Manfredonia junto a las iniciativas sobre la Legalidad

imagesLa’Asociación Daunia TuR di Manfredonia è parte integrante del Coordinamento per la legalità organizzato dall’Asociación para el Trabajo&Welfare e dal Gruppo Scout Agesci di Manfredonia e che ha visto partecipi nella riunione di Viernes 1 marzo, en el Centro de la Juventud Piazzetta Market, las siguientes Asociaciones:
Asociación Arco Iris, Asociación AVI, Asociación AVO, Asociación AVO joven, Asociación Bianca Lancia, Centro de Cultura de la Asociación del Mar, Associazione Comunione e Liberazione, Associazione Equality, Associazione ManfredoniaNews.it, Associazione Nazionale Partigiani Italiani, Nos Asociación Manfredonia, Associazione Paser, Bottega degli Apocrifi, Centro Nazareth, Centro Sociale Anziani, Consulta Anziani e Disabili, Tribunale Diritti del Malato.
L’incontro ha fatto seguito alla lettera del 23 febbraio con la quale la gran parte delle Associazioni presenti si erano rivolte al Sindaco di Manfredonia per invitare l’Amministrazione Comunale a rilanciare la riflessione e le azioni istituzionali e sociali atte a prevenire e contrastare i diffusi fenomeni di illegalità e gli episodi di criminalità recentemente accentuatisi nella città.

In tutti gli interventi è stata evidenziata la necessità di dare vita ad un piano complessivo di iniziative, nel breve, medio e lungo termine, per riaffermare nella città i valori della legalità e della sicurezza con il protagonismo ed il coinvolgimento reale della società civile e dell’intera comunità, indirizzando gli interventi specifici in sei ambiti: la scuola, la famiglia, la condizione giovanile, il lavoro, l’interazione stabile tra Istituzioni e Associazionismo, il recupero e la fruizione di luoghi urbani significativi per la vita sociale.

Le proposte puntuali sono state indicate nel corso dell’incontro tra Associazioni e Amministrazione Comunale nella persona dellAssessore alle Politiche Sociale Paolo Cascavilla e l’Assessore alla sicurezza ed alla Pubblica Istruzione Antonella Varrecchia avvenuto il giorno Lunes 4 marzo presso l’Aula Consiliare.
Nel corso dell’incontro è stata evidenziata la necessità di dare vita ad un piano complessivo di iniziative, nel breve, medio e lungo termine, per riaffermare nella città i valori della legalità e della sicurezza con il protagonismo ed il coinvolgimento reale della società civile e dell’intera comunità, indirizzando gli interventi specifici in sei ambiti: la scuola, la famiglia, la condizione giovanile, il lavoro, l’interazione stabile tra Istituzioni e Associazionismo, il recupero e la fruizione di luoghi urbani significativi per la vita sociale.

L’intervento del presidente dell’Associazione Daunia TuR Raffaele Frattarolo è stato rivolto ad incentivare meccanismi di cittadinanza attiva oltre che di repressione del fenomeno criminale ” Y’ necessario avviare azioni concrete per far si che il giovane non si senta abbandonato in un diffuso disordine morale. Lo sport, il valore della lealtà, la cultura della legalità da contrapporre alle lusinghe del guadagno facile, del rischio di finire tra i perfidi ingranaggi della criminalità, sono tutte azioni che potrebbero rimettere al centro la persona e farla sentire protagonista della propria crescita. Sono proprio i ragazzi, i più giovani, che troppo spesso rischiano di piombare in questa pericolosa ‘rete’ rifugiandosi nelle devianze sociali e comportamentali a causa della mancanza di lavoro o di una famiglia che stia loro vicino.

Adesso si attende il primo atto di questo percorso, es decir, LA MARCIA DELLA LEGALITA' prevista il giorno 21 Marzo 2013 e proposta dall’Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo attraverso il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile, Ufficio Cultura e Ufficio per la Pastorale Sociale. “SE TUTTI INSIEME. PROVASSIMO A CAMBIARE” è il titolo della 1° Marcia della Legalità. E’ un grido alla città, accolto immediatamente da tantissime associazioni, movimenti, singoli, in primis dall’Amministrazione Comunale, riprendendo quel solco aperto dal “Patto della Città”. In tanti hanno immediatamente aderito alla preparazione mettendo con generosità a disposizione capacità e professionalità.

Il programma di massima è il seguente:
horas 20,00: Raduno presso il Piazzale antistante il Tribunale di Manfredonia in Viale Miramare, partenza della marcia da Viale Miramare, seguiranno via Dante, via Giuseppe Pascoli, via San Giovanni Bosco, corso Manfredi per giungere in Piazza del Popolo in cui saranno proiettati brevi video con brevi interventi sul tema dell’Arcivescovo Michele Castoro, il Sindaco Angelo Riccardi, ed il Magistrato accreditato per Manfredonia Mariangela Carbonelli.

Tutti i cittadini, autorità civili, militari, singoli, asociaciones, partiti, movimenti, sindacati, scuole possono partecipare alla marcia. Tutti possono preparare striscioni o cartelloni con frasi sul tema riporre poi intorno al palco in Piazza del Popolo. Si richiede categoricamente però a tutti coloro che desiderano prendervi parte di evitare bandiere e segni politici, ideologici e confessionali, ciò che deve emergere è il desiderio collettivo di una Città. Come in un orchestra dove il suono di ciascuno produce un’unica e meravigliosa canzone. Come diceva Roberto Saviano “L’onestà non ha colore, spesso così come non ne ha l’illegalità". Dal tutti spaventati e rassegnati si vuol passare al tutti consapevoli, insieme.
Durante il percorso saranno letti testi di riflessione sull’educazione alla legalità di autorevoli voci nazionali ed internazionali intervallate da brani di musica italiana a tema.

Artículos relacionados:

Se exploran las cuevas
Puglia en los primeros diez "Vino Destinos" en el mundo per il 2013
La asociación está buscando colaboradores Daunia TuR
'Parkinbici' el primer sistema de bicicletas públicas intermunicipales en Italia
LLAME A'' LOS MUNICIPIOS DE TURISMO EN EL OPEN" 2014
SEMINARIO VIE FRANCIGENE di Puglia
Festa della Natura: Manifestazione: sapori pugliesi
Seminario conclusivo del progetto formativo "Daunia, Siempre una nueva historia,,it,diseño,,it,donmilani,,uz,mundo,,it,nautilo,,en,nuevo,,it,Puglia,,it,escuela,,it,oscuro,,it,taller final del proyecto de formación "Daunia,,it,La asociación de Medio Ambiente Nautilus con su Centro de Historia y Cultura de la Daunia jugó el seminario final del Proyecto de Capacitación,,it,dirigido a las escuelas primarias en Manfredonia,,it,centrándose en la promoción de la excelencia,,it,desde el territorio de las comunidades italianas en el extranjero,,it,El jueves 08 ...,,it"
9° Compleanno Associazione Daunia TuR: la continuità della nostra azione
Presentazione Corso di Inglese per esame Cambridge Livello B2

Los comentarios están cerrados