Puglia premiata all’ITB di Berlino al Best Exibitor Award

itb-berlinoParticolarmente apprezzata – e non solo dai visitatori- la presenza della Puglia all’ITB di Berlino, la più importante piattaforma B2B a livello mondiale dedicata agli operatori del turismo. La Puglia è fra i tre stand finalisti nella categoria ‘Europa’ per il Best Exibitor Award alla ITB. Le ragioni di questo successo sono state individuate nella professionalità, cortesia e competenza del personale di staff e degli operatori presenti e nella eccellente disposizione logistica che ha favorito i contatti a tutti i livelli, con i desk di distribuzione del materiale, l’area social, l’area operatori, l’area cooking con cucina a vista e la possibilità di partecipare alla preparazione dei piatti tipici pugliesi.
Delle sette Regioni italiane presenti alla ITB dal 6 al 10 marzo a Berlino dove sono confluite migliaia di aziende provenienti da 187 Paesi ed oltre 170.000 visitatori, la Puglia ha mostrato una performance particolarmente brillante nella Piazza Italiana allestita da ENIT. Secondo l’Osservatorio mondiale del turismo, i tedeschi sarebbero i viaggiatori che spendono di più per il turismo all’estero, con una forte propensione per l’Italia e per la Puglia in particolare.
L’ appuntamento di Berlino rappresenta,quindi, una tappa fondamentale e irrinunciabile nel quadro delle attività di promozione fieristica della Regione Puglia, come sostiene lo stesso Assessore al Mediterraneo,Cultura e Turismo, Silvia Godelli.
E che sia importante lo dimostra anche la presenza nello stand isituzionale della Puglia di trenta professionisti del comparto turistico pugliese, di cui la metà con un proprio desk personalizzato, che hanno deciso di partecipare grazie anche al nuovo sistema DMS (Destination Management System), la piattaforma di Pugliapromozione attraverso la quale il sistema turistico regionale può pianificare le attività di promozione sui diversi mercati in modo condiviso e consapevole, monitorare e profilare l’offerta, partecipare alle azioni di promozione turistica.
“Più che positivo lo stand con gli spazi riservati agli operatori per gli incontri con i buyers – commenta Danilo Pomes di Nicolaus Tour – La promozione del nostro territorio all’ estero e’ sempre più importante e, nell’ambito di un padiglione ITALIA che lasciava molto a desiderare a Berlino, la Puglia e’ stata la regione che si è’ comportata meglio con un suo spazio accogliente e funzionale.”
Lo stand della Puglia è parso interessante e ‘contemporaneo’ a Oronzo Sasso, dell’Hotel Monte Sarago di Ostuni, grazie alle attività interattive che si potevano svolgere al suo interno e alle brochure e mappe ben fatte.

Fonte:Teleradioerre.it

Articoli correlati:

Commenti chiusi