Volo dell’Angelo sulle Dolomiti lucane

Condividi

LOCANDINA L’Associazione Daunia TuR in collaborazione con Lucania Promotion S.r.l. organizza DOMENICA 22 SETTEMBRE 2013 un’appassionante itinerario turistico per conoscere in modo inedito ed emozionante uno dei luoghi più suggestivi dal punto di vista naturalistico e storico.
Nel cuore della Basilicata, come giganti emersi dal mare si levano imponenti le Dolomiti Lucane, con spettacolari guglie e sagome che hanno suggerito nomi fantasiosi come l’aquila reale, l’incudine, la grande madre, la civetta. A ridosso delle vette delle Dolomiti Lucane vi sono i Comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa posti a oltre 1.000 metri. Da questi paesi è possibile ammirare l’incredibile paesaggio delle Dolomiti nonchè percorrere i numerosi sentieri con i quali raggiungere i posti più suggestivi.
Da Castelmezzano avremo la possibilità di provare l’ebrezza del “Volo dell’Angelo”, un volo di oltre un chilometro e mezzo in poco più di un minuto con “ali meccaniche”  ovvero un carrello che assicura saldamente al cavo d’acciaio e che collega i paesi di Castelmezzano e Pietrapertosa posti uno di fronte all’altro su due pinnacoli rocciosi all’interno delle Dolomiti Lucane. Il nuovo sistema, progettato dalla società francese Aerofun, consente di volare in parallelo perfettamente allineati, così da poter condividere il piacere dell’avventura e le carezze dell’aria guardandosi negli occhi e rendendo l’esperienza ancora più affascinante.Legati con tutta sicurezza da un’apposita imbracatura e agganciati ad un cavo d’acciaio il visitatore potrà provare per qualche minuto l’ebrezza del volo e si lascerà scivolare in una fantastica avventura, unica in Italia ma anche nel Mondo per la bellezza del paesaggio e per l’altezza massima di sorvolo.Uno scenario da favola tra guglie e pinnacoli, ad un’altezza di 400 metri. La linea peschiere permetterà di lanciarsi da Castelmezzano (quota di partenza 1019 mt) e arrivare a Pietrapertosa (quota di arrivo 888 mt) toccando i 120 Km/h su una distanza di 1452 metri!
CastelmezzanoUna volta con i piedi per terra vale la pena scoprire i due paesi,
Castelmezzano e Pietrapertosa, già inseriti tra i borghi più belli d’Italia, ammirandoli non più dall’alto e in velocità, ma con tutta calma. Si scopre così che la storia di Castelmezzano è legata ai Cavalieri Templari: tracce della loro presenza si riscontrano nella toponomastica delle strade e nello stesso stemma comunale che riproduce il sigillo dell’ordine del Tempio (due cavalieri, di cui uno moro, su un unico cavallo alla volta della prima Crociata combattuta anche dagli abitanti di Castelmezzano con la vicina Tricarico).
La pausa pranzo è prevista in Agriturismo all’interno di un antico mulino Baronale del XII sec. restaurato  da pochi anni, alle falde della foresta  naturalistica   del   Parco di  Gallipoli Cognato, area che si trova all’interno delle Dolomiti Lucane e vicino al Comune di Castelmezzano, uno dei borghi più belli d’Italia.
Nell’azienda agrituristica,oltre a gustare cibi e prodotti tipici della Basilicata  e di produzione propria, potrete rilassarvi facendo passeggiate  ecologice  sul greto del torrente Camastra, attraverso il boschetto di faggeto.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
Ore 7.00: Raduno dei partecipanti a Manfredonia in Piazz.le S. Ferri (nei pressi del molo di Levante)
Ore 7.15: Partenza in pullman;
Ore 9.45 circa: Arrivo a Castelmezzano, preparazione per Il volo dell’angelo in coppia che consente di volare in parallelo perfettamente allineati. Un volo di oltre un chilometro e mezzo in poco più di un minuto con “ali meccaniche”  ovvero un carrello che assicura saldamente al cavo d’acciaio e che collega i paesi di Castelmezzano e Pietrapertosa posti uno di fronte all’altro su due pinnacoli rocciosi all’interno delle Dolomiti Lucane.
Ore 13.30 circa: Pranzo in Agriturismo all’interno di un antico mulino Baronale del XII sec. comprensivo di antipasti, primo, secondo, contorno, acqua e vino. Dopo pranzo ci si può rilassare facendo passeggiate  ecologiche  sul greto del torrente Camastra, attraverso il boschetto di faggeto.
Ore 16.30: visita a Castelmezzano, uno dei borghi più belli d’Italia, che si presenta ai visitatori come una galleria scavata nella roccia in una serie di case arroccate in una gola rocciosa con i tetti in lastre di pietra arenaria e sotto le quali innumerevoli sottoportici uniscono ripide scalette, stradine e piazzette.
Ore 18.00: Partenza per Manfredonia;
Ore 20.30 circa: Arrivo a Manfredonia in Piazzale Ferri.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE “PACCHETTO COMPLETO” :

€ 69,00 AL SOCIO
€ 73,00 AL NON SOCIO

La quota comprende: Accompagnamento, spostamento in pullman, attività del “volo dell’angelo”, pranzo completo a base di piatti tipici, visita di Castelmezzano.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE “PACCHETTO ADULTI SENZA VOLO” :

€ 50,00 AL SOCIO
€ 55,00 AL NON SOCIO

La quota comprende: Accompagnamento, spostamento in pullman, pranzo completo a base di piatti tipici, visita di Castelmezzano.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE “PACCHETTO BAMBINI CON VOLO” :

€ 67,00 AL SOCIO
€ 70,00 AL NON SOCIO

La quota comprende: Accompagnamento, spostamento in pullman, attività del “volo dell’angelo”, pranzo con menù bambino, visita di Castelmezzano.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE “PACCHETTO BAMBINI SENZA VOLO” :

€ 42,00 AL SOCIO
€ 47,00 AL NON SOCIO

La quota comprende: Accompagnamento, spostamento in pullman, pranzo con menù bambino, visita di Castelmezzano.

N.B.: L’itinerario si svolgerà previo raggiungimento del numero minimo di 40 partecipanti. Esso potrà subire annullamenti o variazioni in caso di condizioni meteo avverse tali da non consentire il regolare svolgimento che verrà prontamente comunicato.

PER INFO E PRENOTAZIONI:

ASSOCIAZIONE DAUNIA TUR
Via San Lorenzo 112 Manfredonia (FG)
TEL. 0884.660558
Email: info@dauniatur.it
RAFFAELE: 340.1052608  – GIUSEPPE: 348.8137728DONATO: 349.8584425

E’ necessario prenotare entro e non oltre MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE 2013

REGOLE PER IL VOLO SINGOLO
Il volo dell’angelo è un attrattore emozionale per tutti: è aperto agli utenti da 16 anni in su il cui peso è compreso tra i 35 ed i 120 kg. L’unica limitazione riguarda le donne incinte.

REGOLE PER IL VOLO IN COPPIA
La coppia di persone che effettuano il volo insieme non potrà superare il peso complessivo di 150 chili. La differenza di peso tra le persone che volano in coppia non deve superare i 40 Kg. Per i bambini che volano insieme al genitore o un adulto l’età minima consentita è di 12 anni.
Il volo dell’angelo comprende la partenza ed il ritorno: due voli che vi consentiranno di provare una doppia emozione indipendentemente dalla partenza scelta.

ABBIGLIAMENTO
Il vostro abbigliamento deve essere comodo ed in grado di farvi affrontare adeguatamente i percorsi di montagna; per questioni di sicurezza gli utenti del volo devono indossare scarpe chiuse. Si consiglia l’uso di occhiali per proteggere gli occhi durante il volo, in particolare ai portatori di lenti a contatto. Gli utenti portatori di occhiali da vista potranno tranquillamente indossarli durante il volo. Le signore sono invitate ad indossare pantaloni.
Per il trasporto degli oggetti personali sono ammessi marsupi e zainetti di piccole dimensioni. 

L’utilizzo di telecamere e macchine fotografiche personali non sarà ammesso durante il volo. Se desiderate riprendere il vostro volo potrete affittare le telecamere messe a disposizione in biglietteria al momento del ritiro del biglietto.

SUGGERIMENTI IMPORTANTI (Clicca qui per scaricare la scheda)
– Le partenze e gli arrivi del volo si trovano in mezzo alla natura rigogliosa ed incontaminata: pertanto si avvisano i signori utenti che nei pressi delle stazioni di partenza e di arrivo non sono presenti servizi igienici. Naturalmente potrete usufruire delle toilettes messe a disposizione nei due centri abitati. 
– Il raggiungimento delle partenze richiede un percorso da effettuarsi in parte con bus navetta (*gratuito per gli utenti del volo su presentazione del biglietto) ed un percorso a piedi. 

Si raccomanda vivamente ai signori utenti di munirsi di acqua o di bibite preferite per affrontare nelle migliori condizioni la passeggiata che conduce alle partenze dei due comune di Castelmezzano . Il tempo di percorrenza medio calcolato per il percorso è il seguente:
– partenza Castelmezzano : camminare 20 min. ca. 
Questa raccomandazione è fondamentale per assicurarvi una corretta informazione ed un percorso piacevole; apprezzerete la bellezza del paesaggio selvaggio senza sorprese.

ANNULLAMENTO DEL VOLO
Il volo dell’Angelo può essere annullato per due ragioni:
– per ragioni tecniche e non rispondenti al regolamento;
– per condizioni meteo avverse tali da non consentire il regolare svolgimento dell’attività;

Si ricorda che nel caso di rinuncia del volo senza preavviso da parte dello spettatore non si prevede il rimborso del prezzo del biglietto. 

ALLORA! NON CI RESTA CHE AUGURARVI BUON DIVERTIMENTO!!!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_WCj5dKjfWA[/youtube]

Articoli correlati:

I commenti sono chiusi