La transumanza verso la Puglia

TransumanzaZaino in spalla e scarpe comode, sono partiti ieri dall’Aquila, diretti a Foggia, i partecipanti alla settima edizione della traversata da 300mila passi lungo l’antico percorso del Tratturo Magno. Dieci le tappe e 250 chilometri da percorrere a piedi.

Il nutrito gruppo di pastori del terzo millennio, capitanato dal medico veterinario Pierluigi Imperiale, fondatore dell’associazione «Tracturo 3000», si è fermato per una pausa ristoro all’ora di pranzo al foro Boario, all’ingresso di Onna, uno dei paesi maggiormente colpiti dal terremoto del 2009, dove la scuola di cucina «Scherza col cuoco», in collaborazione con la Cia (Confederazione italiana agricoltori) ha preparato un menu a base di prodotti tipici della tradizione abruzzese. Ingredienti semplici per il pasto del transumante: pasta e fagioli di Paganica, ji brudusigli (minestra di zafferano, ricotta, pancetta affumicata, pecorino e pasta di farina) e il panino del pastore (con verdure e salsiccia) da consumare lungo il tragitto.

Al termine della sosta i partecipanti al viaggio hanno ripreso la marcia verso la Puglia. La transumanza ha preso il via ieri alle 9, nel giorno di San Michele Arcangelo, dal piazzale della basilica di Collemaggio dove greggi e pastori hanno ricevuto la benedizione da parte del parroco di Onna don Cesare Cardozo Pina.

Il tragitto della transumanza prevede 10 tappe. La distanza da percorrere varia dai 20 ai 30 chilometri al giorno. Ecco le prossime tappe. Seconda tappa (oggi): Santa Maria de’ Cinturelli-Piana dell’Asino-Santa Pelagia-Capodacqua-Forca di Penne. Terza tappa: Forca di Penne-Cugnoli-Rosciano-Villareja. Quarta tappa: Villareja- Chieti Scalo-Colle San Martino-Val di Foro-San Vincenzo- Giuliano Teatino. Quinta tappa: Giuliano Teatino-Arielli-Poggiofiorito-Coste di Chieti-Santa Liberata-Lanciano. Sesta tappa: Lanciano-Chiesa dell’Iconicella-Ponte Zamenca-Casalbordino-San Francesco di Vasto. Settima tappa: San Francesco-Sant’Antonio-San Salvo Marina-Petacciato. Ottava tappa: Petacciato-Tratturo Molisano-Agro di San Martino in Pensilis-Cliternia Nuova. Nona tappa: Cliternia Nuova-Montesecco-Serracapriola-Santa Maria del Ponte-Agro di San Paolo di Civitate-Locazioni di San Severo. Decima tappa: Locazioni di San Severo-Statale 16-Foggia Piazza dell’Epitaffio (e Tratturo Foggia-Campolato in gemellaggio con l’iniziativa dell’Ufficio Tratturi di Foggia).

Fonte: Il Centro

Articoli correlati:

Commenti chiusi