ITINERARIO “CANYON DEL GARGANO” TORRENTE ROMANDATO (VICO DEL GARGANO) 7 Settembre 2014

Condividi

Il Canyon del Gargano 6L’Associazione Daunia TuR organizza un Interessante percorso che si sviluppa interamente nel letto, ora prosciugato, di un antico fiume.
La caratteristica peculiare del Torrente Romandato è quella di aver creato con la sua forza erosiva, nel corso di millenni, un bellissimo “Canyon”. Percorrendo questo particolare ecosistema si può “leggere” la storia geologica del Gargano.

L’alveo del fiume è ricchissimo di noduli di selce ed è probabilmente il luogo dove questi si rinvengono con maggiore frequenza, inoltre è disseminato di fonti di acqua sorgiva. L’imponente vegetazione, che ha ormai colonizzato l’intero sito, assume il caratteristico aspetto “a galleria”, quasi a voler proteggere questo scrigno di biodiversità. In alcuni punti le ripide pareti del canyon regalano incredibili sensazioni di spettacolarità.

Nel pomeriggio, il gruppo si sposterà a Vico del Gargano in cui visiteremo il suo caratteristico borgo medioevale caratterizzato da vicoli e trappeti settecenteschi di rilevante interesse. Tra le varie soste di interesse turistico, è prevista la degustazione del prodotto tipico d’eccellenza: la “paposcia” (presidio Slow Food), focaccia conosciuta anche con il nome di “Pizza Schett” o “Pizza a Vamp” la cui storia narra che venisse già utilizzata nel XVI secolo e veniva consumata in attesa che le pagnotte di pane diventassero raffermo.

DETTAGLI TECNICI:

Tipologia di itinerario: Naturalistico, Culturale                                                                                    

Lunghezza e durata del percorso naturalistico:  km 10 (a/r), tot. 5 ore (n.b. il percorso viene effettuato con soste programmate per agevolare la piena efficienza fisica)

Difficoltà: T = Turistico                                                                                                                                    

EQUIPAGGIAMENTO:
Si consiglia scarpe da trekking o sportive, stuoia per pic nic, scorta d’acqua, fotocamera.
Inoltre è previsto il pranzo a sacco a cura dei partecipanti

Programma della giornata:

Ore 8.15: Incontro dei partecipanti a Manfredonia in Piazza A. Galli (Pretura);
Ore 8.30: Partenza in car pooling (condivisione di mezzi propri);
Ore 9.40: Arrivo nei pressi di Ischitella, nel punto di sosta auto ed inizio trekking;
Ore 13.30: Pranzo a sacco a cura dei partecipanti;
Ore 17.30 circa: Termine dell’escursione e spostamento a Vico del Gargano per la degustazione del prodotto tipico “la paposcia”;
Ore 18.30 circa: Partenza per rientro a Manfredonia;
Ore 19.30 circa: Arrivo a Manfredonia.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

€ 10,00 AL SOCIO
€ 15,00 AL NON SOCIO

La quota comprende: Accompagnamento, guida ambientale abilitata, degustazione della paposcia.

Articoli correlati:

I commenti sono chiusi