Weekend sui Monti Dauni tra antiche Diocesi, Cattedrali, Castelli, borghi autentici

Per il primo weekend di Novembre, sabato 3 e domenica 4, l’Associazione Daunia TuR organizza una nuova escursione della durata di 2 giorni nelle cittadina di Bovino, Sant’Agata di Puglia e Deliceto tra antiche Diocesi, Cattedrali, Castelli, borghi autentici.

Il programma prevede:

Sabato 3 Novembre:

ore 15,45 partenza da Manfredonia nei pressi del parcheggio del ristorante “La vela d’oro” in Via Scaloria a Manfredonia;

ore 16,00 Partenza dei partecipanti in car-pooling (modalità di condivisione di mezzi propri);

ore 17,00 circa  Arrivo a Bovino e visita del centro storico con la Basilica Concattedrale dedicata all’Assunta, il Castello Ducale con il suo Museo Diocesano, la Chiesa di San Pietro (la più antica edificata nel 1099), il Museo Civico Carlo Gaetano Nicastro (la sezione preistorica e protostorica, nella quale fanno da padrone le Stele antropomorfe nel quadro della cultura dauna, oltre alle testimonianze della produzione industriale con punte, lame, raschiatoi in selce e ossidiana d’importazione e artigianale dell’età neolitica e del Bronzo);

ore 20,15 Termine visita guidata e cena presso il Ristorante Pizzeria da “Cumba Frang” (prima pizzeria Bovinese) ubicata nella Villa Comunale di Bovino con il seguente menù: Pizze fritte di benvenuto, Antipasto della casa, Pizza a scelta, Bevanda);

ore 22,15 Termine cena e trasferimento in auto presso l’Agriturismo “Masseria Salecchia” 10 min (5,7 km) tramite SP121 e SP122 per il pernottamento in camera doppia o singola

Domenica 4 Novembre:

ore 9,00 Risveglio e colazione tipica locale presso l’Agriturismo “Masseria Salecchia” con visita dell’Azienda;

ore 10,30 Trasferimento in auto per raggiungere la cittadina di Sant’Agata di Puglia 38 min (34,1 km)

tramite SR1;

ore 11.15 circa Visita guidata della cittadina di Sant’Agata di Puglia (Bandiera Arancione del Touring Club e borgo Slow Food) definito “La loggia delle Puglie” in cui all’interno della prima cinta murata, longobardo-normanna, poi restaurata dagli Svevi e dagli Angioini, è stata eretta a protezione del Castello con tipiche funzioni di rocca;

ore 13.00 Pranzo presso il Ristorante “Cantina della Canonica” a Sant’Agata di Puglia con il seguente menù: Antipasti della casa 10/12 portate, due assaggi di primo, secondo con contorno, frutta, dolce, caffe e amaro;

ore 15.00 Termine pranzo e Trasferimento in auto per raggiungere la cittadina di Deliceto 33 min (17,3 km) tramite SP91ter;

ore 15,45 Arrivo a Deliceto (riconosciuta come Borghi autentici d’Italia) e visita del Castello Normanno Svevo Angioino (dichiarato Monumento Nazionale nel 1902) e della Chiesa Madre o del Santissimo Salvatore (in stile barocco con diversi affreschi di pregevole fattura);

ore 17.00 Termine visita guidata trasferimento in auto per ritorno a Manfredonia 1 h 5 min (80,7 km)

tramite SS89;

ore 18,30 circa Arrivo a Manfredonia e saluti.

Per informazioni contattare la segreteria dell’Associazione Daunia TuR nei giorni dal Lunedì’ al Sabato dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 17,30 alle ore 20,00 oppure chiamando i seguenti numeri telefonici:0884/660558 – 0884/271903, 348/8137728 – email dauniatur@gmail.com

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

– Euro 79,00 a persona per i Soci Daunia TuR;

– Euro 84,00 a persona per i simpatizzanti dell’Associazione Daunia TuR (comprendente la Tessera Fan 2018);

– Euro 35,00 a persona per gli aderenti solo alla visita domenicale a Sant’Agata di Puglia (con pranzo completo e Deliceto);

– Per i bambini fino a 10 anni sconto del 50%

La quota comprende:

  • Cena presso la Pizzeria “Cumba Frang” a Bovino
  • Pernotto e colazione presso la Masseria Didattica “Salecchia” a Bovino
  • Pranzo completo presso Ristorante “Cantina della Canonica” a Sant’Agata di Puglia
  • Guida ed accompagnamento turistico dello Staff dell’Associazione Daunia TuR

La quota non comprende:

  • Trasferimento da e per i luoghi di visita
  • Ingressi a monumenti di interesse storico e culturale
  • Mance e tutto ciò che non è specificato nella quota comprende

N.B.: Il numero minimo e massimo dei partecipanti per il weekend deve essere di 15 persone. Si accettano prenotazioni anche per la sola giornata di Domenica 4 Novembre, fino al raggiungimento di 40 persone circa. In caso di condizioni meteo avverse, l’itinerario potrà subire variazioni di data o essere annullato con restituzione intera della quota.

Articoli correlati:

Commenti chiusi