Reisroute “Ontdek de Dauniaanse graven tussen Geschiedenis,,it,Archeo,,pl,kaas,,it,geneeskrachtig,,it,de Daunia TuR Association stelt aan haar leden en sympathisanten de reisroute voor "OM DE DAUNE TOMBS IN DE GESCHIEDENIS TE ONTDEKKEN,,it,NATUUR EN GASTRONOMIE. "De uitgang zal de hele dag worden uitgevoerd,,it,In de ochtend in Ciminiera,,it,ontwikkel een pad om te weten ...,,it, Nature s Cuisine”

aandeel,it

Zondag 28 April 2019 l’Associazione Daunia TuR propone ai propri soci e simpatizzanti l’itinerario “ALLA SCOPERTA DELLE TOMBE DAUNE TRA STORIA, NATURA E GASTRONOMIA“ .
L’uscita sarà svolta in intera giornata. Nella mattinata in località Ciminiera (127 m s.l.m.) e Valle Petrulo (247 m s.l.m.) si sviluppa un percorso per conoscere gli ipogei paleocristiani e una necropoli dauna. De archeologische resten en grafgiften van Chimney locaties werden gebruikt voor de tentoonstelling “De oude bewoners van de Gargano”, gehuisvest in het Museum van Kunst en populaire tradities G. Tancredi di Monte Sant’Angelo.
Tijdens het bezoek aan de lokale boerderij krijgt de gelegenheid om de kaas geitenkaas Gargano te proeven, typisch product van de landbouw in dit gebied.

Località Ciminiera

Nel pomeriggio i visitatori saranno guidati alla scoperta degli Ipogei di Capparelli, sito archeologico e preistorico in Località Capparelli situata su un diverticolo del Decumano (huidige SS. 89 Zuidelijke ingang Manfredonia). Il complesso cimiteriale costituisce un vero e proprio suburbio nella parte sud-occidentale della città tardo-antica e altomedievale di Siponto. Bekend in de oudheid als de grotten van Siponto vervolgens nam de naam van de gelijknamige boerderij Capparelli, stallen waarvan de onderliggende ambulante hebben opgenomen. De graven zijn christenen, misschien na de dertiende eeuw, grot gebruikt als een tufstenen geelachtige vergelijkbaar pozzolane, welke werd het meest gebruikte bouwmateriaal in Manfredonia.

Località Capparelli

Terminata la visita, i partecipanti saranno condotti all’interno del Villaggio di Siponto, sotto la Chiesa di Santa Maria Regina, in cui visitare due Ipogei paleocristiani. Niet ver weg, nell’area della pineta, sono visibili altri due che furono trovati e sistemati durante la bonifica sipontina degli anni ’30. Una certa caratterizzazione del Cristianesimo a Siponto, dal V Secolo in poi, si può intravvedere nel programma di rigenerazione spirituale di cui si fa promotore il Vescovo Lorenzo, detto il Majorano.

Ipogei Santa Maria Regina

Terminata la visita guidata, L’Associazione Archeoclub di Siponto organizza una Mostra, aperta a tutti, dal titolo:

"Archeo Medicina le piante Medicinali  della Daunia tra storia e tradizione”

La Mostra consiste nella presentazione in Erbario di esemplari di piante,con proprietà medicinali, del territorio Daunio  la maggior parte utilizzate per usi curativi  più disparati  dalle popolazioni.

La mostra è il risultato,  non finale, di un lungo lavoro di identificazioni botaniche e di interviste fatte nelle masserie e anche a persone anziane che hanno conservato i ricordi  legati alle varie malattie che venivano curate sia dai loro genitori che dai loro nonni.

Ogni esemplare esposto è corredato da una scheda informativa sulla pianta stessa ,sui suoi principi attivi , sulle caratteristiche botaniche, sul riconoscimento, sugli usi terapeutici antichi e moderni, etc..

Oltre a questo,  c’è la possibilità della consultazione di testi di erboristeria e Medicina Popolare, Storia della Medicina e delle Piante medicinali dall’Antico Egitto fino ai giorni nostri.

Ci sarà anche una sezione della Mostra di presentazione di prodotti estratti dalle piante  ,come cosmetici naturali, profumi, liquori, aceti aromatici mosti cotti non solo d’uva, etc.. che potrebbero essere di spunto per produzioni tipiche da piante autoctone (Carrubo, Fico d’India,fichi, calendula, etc..)

Sempre all’interno della mostra, c’è la possibilità di entrare nel “Giardino dei Semplici”con osservazioni di parti delle piante (foglie, fiori, etc..) attraverso uno stereoscopio per introdursi  nel meraviglioso mondo nascosto dei fiori di campo e non solo. Vi è anche  una sezione informativa sulla Storia delle Piante Medicinali, sulla realizzazione  di un Erbario, sulle metodiche di estrazione dei principi attivi ( infusione, macerazione, distillazione, estrazione ecc.).

Non poteva mancare anche  l’eposizione di ceramiche Daunie, sapientemente riprodotte dall’artista Angela Quitadamo.


PROGRAMMA VAN DE DAG:

Uur 9.30: Incontro dei partecipanti presso Piazza A. Galli in de buurt van het resort van Christus Water (ex Pretura);
Uur 9.45: Vertrek naar de stad Chimney;
Uur 10.00: Arrivo presso la località Ciminiera ed inizio visita alla Masseria locale con archeo-trekking nelle necropoli della zona;
Uur 12.30 over: Degustazione di prodotti tipici della tradizione contadina;
Uur 14.00: Termine visita e spostamento del gruppo in località Capparelli;

Uur 14.30: Arrivo in località Capparelli e visita degli ipogei paleocristiani;

Uur 16.00: Termine visita e spostamento del gruppo a Siponto in Piazza Santa Maria Regina;

Uur 16,15: Arrivo in Piazza Santa Maria Regina e visita degli ipogei paleocristiani e il Museo Etnografico “M. Melillo” di Siponto; Uur 17,30: Termine itinerario.


DRESS CODE:
En 'beter zichzelf toe te rusten om te kleden in lagen, scarpe da trekking, hoed, bottiglia d’acqua, camera en verrekijkers.
FEE:
€ 15,00 DE PARTNER
€ 20,00 AL Non-lid

De vergoeding omvat: Guida turistica abilitata, degustazione di prodotti tipici locali, ingressi ai luoghi di visita;

De vergoeding omvat niet: trasporto in modalità car pooling (condivisione dei propri mezzi).
Om te reserveren kunt u contact opnemen (ENTRO E NON OLTRE VENERDI’ 26 April 2019 HOURS 12,00).
Uw San Lorenzo, 112
71043 Manfredonia (FG)
C.f.. 92041330710 P.IVA 04061060713 – REA N. FG – 310379
Telefoon: 0884.66.05.58
FAX: 0884.66.05.58
E-mail: info@dauniatur.it E-mail segreteria: dauniatur@gmail.com
GIUSEPPE Cell. 348/8137728
Raffaele Cell. 340/1052608

Gerelateerde artikelen:

Reacties zijn gesloten.