Itinerário “Alla scoperta delle tombe daune tra Storia, Nature s Cuisine”

ação,it

Domingo 28 Abril 2019 l’Associazione Daunia TuR propone ai propri soci e simpatizzanti l’itinerario “ALLA SCOPERTA DELLE TOMBE DAUNE TRA STORIA, NATURA E GASTRONOMIA“ .
L’uscita sarà svolta in intera giornata. Nella mattinata in località Ciminiera (127 m s.l.m.) e Valle Petrulo (247 m s.l.m.) si sviluppa un percorso per conoscere gli ipogei paleocristiani e una necropoli dauna. Os vestígios arqueológicos e bens graves a partir de locais de chaminé foram utilizados para a exposição intitulada “Os antigos habitantes da Gargano”, abrigado no Museu de Artes e Tradições Populares G. Tancredi di Monte Sant’Angelo.
Durante a visita na fazenda local terá a oportunidade de provar o queijo Gargano queijo de cabra, produto típico da agricultura nesta área.

Località Ciminiera

Nel pomeriggio i visitatori saranno guidati alla scoperta degli Ipogei di Capparelli, sito archeologico e preistorico in Località Capparelli situata su un diverticolo del Decumano (SS atual. 89 Sul entrada Manfredonia). Il complesso cimiteriale costituisce un vero e proprio suburbio nella parte sud-occidentale della città tardo-antica e altomedievale di Siponto. Notas antiguidade como cavernas Siponto, em seguida, tomou o nome da fazenda homônima Capparelli, cujos estábulos têm incorporado o ambulatório subjacente. Os túmulos são cristãos, talvez depois do século XIII, caverna usada como um tufo amarelada semelhante a pozolana, que tornou-se o material de construção mais amplamente utilizado em Manfredonia.

Località Capparelli

Terminata la visita, i partecipanti saranno condotti all’interno del Villaggio di Siponto, sotto la Chiesa di Santa Maria Regina, in cui visitare due Ipogei paleocristiani. Não muito longe, nell’area della pineta, sono visibili altri due che furono trovati e sistemati durante la bonifica sipontina degli anni ’30. Una certa caratterizzazione del Cristianesimo a Siponto, dal V Secolo in poi, si può intravvedere nel programma di rigenerazione spirituale di cui si fa promotore il Vescovo Lorenzo, detto il Majorano.

Ipogei Santa Maria Regina

Terminata la visita guidata, L’Associazione Archeoclub di Siponto organizza una Mostra, aperta a tutti, dal titolo:

"Archeo Medicina le piante Medicinali  della Daunia tra storia e tradizione”

La Mostra consiste nella presentazione in Erbario di esemplari di piante,con proprietà medicinali, del territorio Daunio  la maggior parte utilizzate per usi curativi  più disparati  dalle popolazioni.

La mostra è il risultato,  non finale, di un lungo lavoro di identificazioni botaniche e di interviste fatte nelle masserie e anche a persone anziane che hanno conservato i ricordi  legati alle varie malattie che venivano curate sia dai loro genitori che dai loro nonni.

Ogni esemplare esposto è corredato da una scheda informativa sulla pianta stessa ,sui suoi principi attivi , sulle caratteristiche botaniche, sul riconoscimento, sugli usi terapeutici antichi e moderni, etc.

Oltre a questo,  c’è la possibilità della consultazione di testi di erboristeria e Medicina Popolare, Storia della Medicina e delle Piante medicinali dall’Antico Egitto fino ai giorni nostri.

Ci sarà anche una sezione della Mostra di presentazione di prodotti estratti dalle piante  ,come cosmetici naturali, profumi, liquori, aceti aromatici mosti cotti non solo d’uva, etc. che potrebbero essere di spunto per produzioni tipiche da piante autoctone (Carrubo, Fico d’India,fichi, calendula, etc.)

Sempre all’interno della mostra, c’è la possibilità di entrare nel “Giardino dei Semplici”con osservazioni di parti delle piante (foglie, fiori, etc.) attraverso uno stereoscopio per introdursi  nel meraviglioso mondo nascosto dei fiori di campo e non solo. Vi è anche  una sezione informativa sulla Storia delle Piante Medicinali, sulla realizzazione  di un Erbario, sulle metodiche di estrazione dei principi attivi ( infusione, macerazione, distillazione, estrazione ecc.).

Non poteva mancare anche  l’eposizione di ceramiche Daunie, sapientemente riprodotte dall’artista Angela Quitadamo.


PROGRAMA DO DIA:

Horas 9.30: Incontro dei partecipanti presso Piazza A. Galli perto do resort de Cristo Água (ex Pretura);
Horas 9.45: Partida para a chaminé cidade;
Horas 10.00: Arrivo presso la località Ciminiera ed inizio visita alla Masseria locale con archeo-trekking nelle necropoli della zona;
Horas 12.30 sobre: Degustazione di prodotti tipici della tradizione contadina;
Horas 14.00: Termine visita e spostamento del gruppo in località Capparelli;

Horas 14.30: Arrivo in località Capparelli e visita degli ipogei paleocristiani;

Horas 16.00: Termine visita e spostamento del gruppo a Siponto in Piazza Santa Maria Regina;

Horas 16,15: Arrivo in Piazza Santa Maria Regina e visita degli ipogei paleocristiani e il Museo Etnografico “M. Melillo” di Siponto; Horas 17,30: prazo de rota.


DRESS CODE:
E 'melhor equipar-se para vestir em camadas, scarpe da Trekking, chapéu, bottiglia d’acqua, câmera e binóculos.
FEE:
€ 15,00 O PARCEIRO
€ 20,00 AL NÃO SÓCIO

A taxa inclui: Guida turistica abilitata, degustazione di prodotti tipici locali, ingressi ai luoghi di visita;

A taxa não inclui: trasporto in modalità car pooling (condivisione dei propri mezzi).
Para fazer a reserva, por favor entre em contato (Até sexta-feira " 26 Abril 2019 HORAS 12,00).
Sua San Lorenzo, 112
71043 Manfredonia (FG)
C.F. 92041330710 P.IVA 04061060713 – REA N. FG – 310379
Telefone: 0884.66.05.58
FAX: 0884.66.05.58
E-mail: info@dauniatur.it E-mail segreteria: dauniatur@gmail.com
GIUSEPPE Cell. 348/8137728
Raffaele celular. 340/1052608

Artigos Relacionados:

Os comentários estão fechados.