Reisroute “I tesori delle Lagune” a Lesina e Varano Domenica 28 Juli 2019

aandeel,it

Zondag 28 Juli 2019 l’Associazione Daunia TuR propone ai propri soci e simpatizzanti l’itinerario “ALLA SCOPERTA DELLE LAGUNE“. L’uscita sarà svolta in intera giornata.

Nella mattinata ci dedicheremo alla scoperta ed alla conoscenza del territorio lagunare di Hvar, una piccola penisola che presenta tutte le caratteristiche di un paese cresciuto in simbiosi con il territorio: la tradizione della pesca, le casette colorate sulle sponde del lago e quell’atmosfera tipicamente marinara, particolarmente nota per la pesca all’anguilla, di cui si narra fosse molto apprezzata anche da Federico II di Svevia, Imperdibile è la passeggiata sul lungo lago di Lesina in cui è possibile ammirare il meraviglioso panorama sulla laguna e scattare delle meravigliose fotografie al tramonto.
La funzionale passerella in legno lunga circa 450 metri che si snoda sul lago, conduce al sito archeologico dell’isola di San Clemente dove, nelle giornate di bassa mare, è possibile intravedere i resti di una villa romana risalente al I o al II secolo a.C. Un’esperienza che merita di essere vissuta è la visita della laguna a bordo del Lago Bus in cui avremo modo di immergerci nella pace silenziosa del lago e ammirare la flora e la fauna (tra cui i meravigliosi fenicotteri). Inoltre proprio sul lungolago visiteremo il Centro Visite di Lesina è possibile visitare l’acquario ed il Museo Naturalistico ed Etnografico, che custodisce il primo acquario in Europa contenente acqua salmastra, dimora delle specie ittiche tipiche della laguna.
L’ampia struttura, inaugurata nel 2002, si aggiunge al Centro di Documentazione Ambientale. Per scoprire i segreti del prezioso ecosistema locale, si può ammirare anche la sezione museale naturalistica, dedicata alle ricchezze biologiche del territorio, con la laguna, de Bosco Isola e il mare. Una collezione di conchiglie e diorami svela le caratteristiche della fauna autoctona e la sezione etnografica coincide con la Fisherman's House, che illustra la cultura materiale della comunità lesinese, i costumi e le tradizioni, l’attività della pesca e le condizioni di vita della popolazione. Concluderemo la mattinata presso l’area pic-nic del Bosco isola proprio adiacente alla spiaggia di Punta Pietre Nere dove potremo approfittare anche di godere di un bagno nelle splendide acque marine ed attimi di relax.
Il pomeriggio si svilupperà con la conoscenza del territorio di Varano con la visita del suggestivo Santuario rupestre noto come la Grotta di San Michele, dove la tradizione vuole che l’Arcangelo Celeste prima ancora che si recasse a Monte Sant’Angelo apparve ad alcuni abitanti del luogo. L’itinerario proseguirà sulle sponde della laguna di Varano la quale non solo è la più estesa tra le due lagune garganiche, ma è anche il più grande lago costiero d’Italia.
Da sempre una delle principali fonti di sostentamento per gli abitanti della zona grazie alla pesca e, recentemente, anche in quanto attrattiva turistica. Sarà interessante conoscere IlMuseo del Territorio e della Cultura lagunareospitato presso l’ex pesa di Bagno di Varano, punto di partenza per visitare l’antico villaggio dei pescatori ricavato all’interno delle colline di tufo in località Pannoni, affacciato sulla laguna di Varano. De Villaggio rupestre dei “Pannoni” è costituito da una serie di cavità scavate nella falesia calcarenitica a ridosso della laguna. Le grotte, su più livelli, presentano sia esempi planimetrici ad unico ambiente approssimativamente quadrangolare, sia casi costituiti da più grotte adiacenti e dunque in stretta relazione funzionale, comunicanti mediante uno spazio di disimpegno esterno, ricavato nella roccia in posizione sopraelevata, o sulla fascia di terreno antistante gli ipogei stessi. Gli interni hanno il soffitto a cielo piano e le pareti dal profilo generalmente dritto; numerosi sono i fori sulle pareti per l’alloggiamento di pali orizzontali, funzionali per dimensioni e posizione, alla realizzazione di strutture accessorie quali porta-oggetti, o in alcuni casi lettiere. Il villaggio frequentato fino a pochi decenni or sono, risulta ben inserito nel reticolo di sentieri e mulattiere del Gargano medievale, e con molta probabilità era adibito a punto di supporto logistico per le attività di pesca effettuate nella laguna. Si ritiene, che parte delle grotte è stata scavata in età medievale, forse proprio per rispondere alle esigenze dei pescatori che lavoravano per conto dei grandi monasteri medievali, quali Montecassino, San Vincenzo al Volturno, Cava dei Tirreni, Pulsano e Santa Maria di Tremiti, che possedevano peschiere e detenevano diritti di pesca sulle acque del lago.

PROGRAMMA VAN DE DAG:
Uur 8.30: Incontro dei partecipanti presso l’area parcheggio del Ristorante “La Vela D’Oro” in Via Scaloria a Manfredonia;;
Uur 8.45: Partenza per Lesina;
Uur 10.00: Arrivo a Lesina e visita dell’Acquario e Museo lagunare;
Uur 11.00 over: Passeggiata sul lungolago e visita dell’Isolotto di San Clemente ed escursione lagunare a bordo del Lagobus;
Uur 12.30: Termine visita e spostamento presso il Bosco Isola per la pausa pranzo;
Uur 13.30: Relax in spiaggia di Punta Pietre Nere;
Uur 15.00: Spostamento presso Cagnano Varano per la visita della Grotta rupestre di San Michele Arcangelo;
Uur 15,30: Arrivo alla grotta di San Michele Arcangelo e visita; Ore Ore 16,30: Spostamento verso la località Bagno sul lago di Varano;
Uur 16.45: Arrivo presso la località Bagno e visita del Museo del Territorio ed iPannoni”;
Uur 18.00: Termine visita e partenza per Manfredonia;
Uur 19.00 over: Terug naar Manfredonia.

DRESS CODE:
E’ preferibile munirsi di abbigliamento comodo con costume da bagno, comfortabele schoenen, hoed, bottiglia d’acqua, camera en verrekijkers.
FEE:
€ 18,00 DE PARTNER
€ 25,00 AL Non-lid
De vergoeding omvat: Guida turistica abilitata, ingressi ai luoghi di visita;
De vergoeding omvat niet: lunch, trasporto in modalità car pooling, (condivisione dei propri mezzi).

Om te reserveren kunt u contact opnemen (ENTRO E NON OLTRE VENERDI’ 26 Juli 2019 HOURS 12,00).
Uw San Lorenzo, 112
71043 Manfredonia (FG)
C.f.. 92041330710 P.IVA 04061060713 – REA N. FG – 310379
Telefoon: 0884.66.05.58
E-mail: info@dauniatur.it Segreteria Email: dauniatur@gmail.com
GIUSEPPE Cel. 348/8137728
RAFFAELE Cel. 340/1052608

Gerelateerde artikelen:

Reacties zijn gesloten.