Diventa socio

 

volantino-tesseramento 2017

Volantino Tesseramento 2017


SCHEDA ADESIONE E TESSERAMENTO 2016 - web

SCHEDA ADESIONE E TESSERAMENTO 2017

REGOLAMENTO DEI SOCI 2017

Consiglio Direttivo

L’Associazione è rappresentata dal Consiglio Direttivo, il quale ha potere decisionale sulle scelte organizzative e sulle attività ordinarie e straordinarie dell’Associazione, nel rispetto della sovranità dello Statuto e dell’Assemblea dei Soci e se ne fa carico.

Il Consiglio Direttivo è composto da cinque membri (Presidente, Vice Presidente, Tesoriere, Segretario, Consigliere) eletti ogni tre anni dall’Assemblea dei Soci.

Assemblea dei soci

L’Assemblea dei Soci è composta dai soci del Consiglio Direttivo e dai Soci Collaboratori fiduciari e professionali  e dura in carica fino al 31 Dicembre 2017.

ART. 1: Classificazione dei soci

I soci possono essere:

Soci Fondatori

Soci Collaboratori

Soci Onorari

Soci Ordinari

Soci Sostenitori

Socio Fan

Sono soci FONDATORI dell’Associazione coloro che hanno sottoscritto l’atto di costituzione ed hanno fondato di fatto l’Associazione.

Sono soci COLLABORATORI le persone fisiche che hanno intenzione e motivazione a svolgere ruoli operativi e collaborativi all’interno dell’Associazione su indirizzo del Consiglio Direttivo. Essi, in quanto benefattori dell’Associazione ricevono servizi e benefici addizionali rispetto agli altri soci. Tali benefici vengono decisi ogni anno dal Consiglio Direttivo in base alle disponibilità dell’Associazione.

Sono soci ONORARI coloro che hanno dato particolare contributo alla vita dell’associazione o abbiano particolari benemerenze. Essi vengono definiti ogni anno dal Consiglio Direttivo.

Sono soci ORDINARI tutti coloro, persone fisiche che condividono gli scopi e le attività dell’Associazione, partecipando alle attività proposte ed usufruendo di sconti ed agevolazioni previste. Essi non ricoprono cariche sociali e non hanno compiti all’interno dell’Associazione.

Sono soci SOSTENITORI tutti coloro, persone giuridiche titolari di attività commerciali che sostengono l’Associazione, promuovendo la propria attività tramite i canali ufficiali dell’Associazione, condividendo le attività proposte ed utilizzando i servizi offerti dall’Associazione. Il Contratto di Sponsorizzazione/Collaborazione è parte integrante del presente Regolamento.

Sono soci FAN tutte le persone fisiche che seguono la pagina ufficiale Facebook dell’Associazione con il “mi piace” e intendono partecipare in maniera saltuaria alle attività associative programmate.

ART. 2: Diritti e doveri dei Soci

I soci che all’atto della sottoscrizione hanno accettato di condividere lo Statuto ed il Regolamento dei Soci sono tenuti a partecipare attivamente e promuovere la vita e la crescita dell’Associazione. Per raggiungere tale scopo i soci non si limiteranno a presenziare alle attività e agli eventi promossi dall’Associazione, ma si faranno promotori attivi delle stesse attività verso l’esterno. L’ammissione del nuovo socio collaboratore avviene a seguito della presentazione al Consiglio Direttivo di domanda scritta e dietro pagamento della quota associativa (con scadenza dell’anno solare) con le modalità fissate annualmente dal Consiglio Direttivo. Al momento della domanda viene fornito all’aspirante socio un modulo di tesseramento, una copia dello Statuto e del Regolamento dei Soci. L’aspirante socio è tenuto a leggere tali copie e dichiararne l’accettazione sul modulo. La non accettazione farà decadere la richiesta di ammissione. L’ammissione viene decisa dal Consiglio Direttivo. I soci collaboratori hanno diritto di voto in quanto facenti parte dell’Assemblea dei Soci, ma non sono eleggibili alle cariche sociali. Il loro compito è supportare e consigliare nelle decisioni ordinarie il Consiglio Direttivo e svolgere compiti delegati dallo stesso.

L’ammissione del socio ordinario avviene a seguito della compilazione della Scheda di Tesseramento ed al pagamento della quota associativa (con scadenza dell’anno associativo) con le modalità fissate annualmente dal Consiglio Direttivo. Egli ha diritto ad usufruire di sconti ed agevolazioni con riferimento alle attività associative, frequentare i locali ed acquisire o consultare materiale informativo, cartaceo o multimediale, essere informati delle attività proposte dall’Associazione tramite i mezzi informatici e telefonici. Diventa di fatto socio onorario colui che è nominato dal Consiglio Direttivo. Sono soci onorari le personalità cui è riconosciuta dal Consiglio Direttivo l’adesione a titolo gratuito per speciali meriti nei confronti dell’Associazione. Non hanno diritto di voto e non sono eleggibili alle cariche sociali. Diventa di fatto socio sostenitore colui che sottoscrive l’Accordo di Sponsorizzazione/Collaborazione e stipula con il Consiglio Direttivo la tipologia di sostegno ed il carattere temporale delle azioni comuni definite nel Regolamento di Sponsorizzazione/Collaborazione. Infine, diventa socio fan colui che sottoscrive la propria adesione compilando il Modulo di Tesseramento avendo diritto a partecipare a n.2 itinerari programmati nell’anno associativo in corso a tariffa agevolata (come il socio ordinario).

ART. 3: Cause di decadenza ed esclusione del socio

La qualità di socio si perde per decesso, esclusione, recesso e mancato versamento delle quote sociali. In caso di decesso la quota associativa non è trasferibile agli eredi. Il socio non in regola con il pagamento della quota è escluso dall’Associazione. Il socio può essere escluso dall’Associazione anche per comportamento indegno, illegale, qualora sopraggiungessero conflitti d’interesse con gli scopi associativi o per inadempienza dei compiti. Nel caso in cui uno o più soci dovessero con il loro comportamento, recare danno o ostacolare il regolare svolgimento delle attività o la crescita dell’Associazione potranno essere dichiarati decaduti dalla qualità di socio a seguito della votazione di maggioranza del Consiglio Direttivo. L’esclusione del socio è deliberata dal Consiglio Direttivo, che provvede a darne comunicazione all’interessato. Il socio escluso può fare ricorso alla persona nominata garante (Socio Onorario). Ogni socio può recedere dall’Associazione in qualunque momento e senza oneri, fermo restando l’espletamento degli incarichi presi e degli obblighi assunti nei confronti dell’Associazione.

In nessun caso il socio che recede ha diritto alla restituzione della quota associativa.

ART. 4: Diritti e doveri aggiuntivi

I membri dell’Assemblea dei Soci per svolgere incarichi operativi deliberati dall’Associazione (attraverso Lettera d’Incarico del Presidente) avranno diritto, nel caso di trasferte che richiedano la residenzialità, di vitto e alloggio in strutture con massimo tre stelle. Tali spese sono dimostrabili con l’emissione, da parte del fornitore, di fatture o ricevute fiscali nelle quali dovrà essere indicato in dettaglio le quantità (n. notti, tipologia di alimenti, bevande, ecc.) ed i prezzi unitari. Tali spese dovranno essere sostenute nei limiti prefissati nel budget di progetto e secondo i criteri di ammissibilità. Per ciò che concerne il massimale di spesa relativo al consumo, da parte dei dipendenti o dei collaboratori a progetto, di un pasto fornito da una struttura esterna, sarà riconosciuto un rimborso massimo di € 20,00 a pasto con attestazione di ricevuta fiscale o copia conforme. Il socio collaboratore, per ottenere i rimborsi delle spese di viaggio, vitto, alloggio, dovrà presentare all’Associazione un report riepilogativo indicante i rimborsi richiesti, evidenziando la parte chilometrica e tutti i viaggi compiuti. Per tali viaggi, dovrà essere prodotta una documentazione comprovante la trasferta/missione (fatture, biglietti di viaggio vidimati, tabelle chilometriche ACI, ecc) con l’indicazione nel dettaglio della data, motivo del viaggio/lettera di missione, chilometri percorsi ed importo richiesto a rimborso.

ART. 5: Sottoscrizione di quote associative

Come definito dall’art. 1 del presente Regolamento, i soci hanno il dovere di sottoscrivere annualmente una quota economicamente distinta in base alle categorie:

SOCI COLLABORATORI PROFESSIONALI: nella qualità della loro prestazione d’opera, hanno il dovere di versare annualmente la quota associativa di € 40,00 (comprensiva dell’assicurazione);

SOCI COLLABORATORI FIDUCIARI: in qualità di consigliere del Consiglio Direttivo e propositore delle iniziative da intraprendere nell’ambito sociale, turistico e culturale con incentivi nell’azione da intraprendere, versando la quota di € 30,00 (comprensiva dell’assicurazione). Essi propongono nuovi soci in assemblea e nuovi partner per collaborazioni;

SOCI ONORARI: la loro quota associativa viene sottoscritta annualmente e la loro quota associativa è gratuita;

SOCI ORDINARI: la loro quota associativa viene sottoscritta annualmente e rinnovata con il versamento di € 25,00 (comprensiva dell’assicurazione) pagabile in unica soluzione all’atto di iscrizione;

SOCI SOSTENITORI: la quota associativa è di € 50,00 (per coloro che per la prima volta entrano in suddetta categoria) e di € 30,00 (per coloro che erano già soci nelle precedenti annualità) la cui tessera è sottoscritta annualmente;

SOCI FANS: la quota associativa è di € 5,00 per la tessera valida per n.2 itinerari a scelta del socio.

 

Il Consiglio Direttivo approva e rende esecutivo il presente Regolamento dei soci il giorno 10 Dicembre 2016.

 

 

Commenti chiusi