Seminari Informativi “OPEN DAYS CONFGUIDE FOGGIA 2016”

Condividi

Incontri informativi itineranti rivolti a guide e aspiranti guide e accompagnatori turistici abilitati Regione Puglia. Il neo Sindacato ConfGuide ConfCommercio di Foggia,  in riferimento alla Delibera della Giunta Regionale del 28 settembre 2016, n.1510, manifesta la volontà di riunire le guide ed aspiranti guide ed accompagnatori turistici per informarle sulle…

Continua

Le ricchezze dell’Alto Tavoliere: Serracapriola e Castelfiorentino

L’Associazione Daunia TuR propone per DOMENICA 2 Giugno 2016 per i suoi soci, simpatizzanti e fans un’escursione diversa dal solito, tra i campi del Tavoliere e i colli circostanti, per andare alla scoperta di un periodo florido per l’Alto Tavoliere; infatti questi luoghi, se oggi sono i resti di antiche…

Continua

Programmazione itinerari 2015 “Gargano in emotions”

Gargano in Emotions è un’offerta calendarizzata di itinerari ed escursioni che l’Associazione Daunia TuR propone ogni anno (Quinta Edizione) per i propri soci e simpatizzanti per conoscere e fruire del territorio del Parco Nazionale del Gargano. PER PRENOTARSI E’ NECESSARIA L’ADESIONE TELEFONICA O DI CONTATTO presso:SEDE ASSOCIATIVA DAUNIA TUR A.P.S.Via…

Continua

Itinerario “Le ricchezze dell’Alto Tavoliere”: Serracapriola e Chieuti

L’Associazione Daunia TuR propone DOMENICA 12 LUGLIO 2015 per i suoi soci e simpatizzanti un itinerario culturale alla scoperta dei comuni di Serracapriola e Chieuti. Il borgo di Chieuti sorge a 221 m s.l.m. su un colle non distante dal mare Adriatico, limitato a nord dal torrente Saccione e a…

Continua

Le ricchezze dell’Alto Tavoliere

  Il Tavoliere delle Puglie è un territorio situato nel nord della Puglia, che occupa quasi la metà della Capitanata; nato come pianura di sollevamento (infatti un tempo era sottomarino) e interamente pianeggiante, si estende per circa 4000 km² tra i Monti Dauni a ovest, il promontorio del Gargano e…

Continua

Gli antichi tratturi della transumanza

  Da sempre la pastorizia ha avuto caratteristica nomade e migrante, alla ricerca di acque e pascoli naturali; soprattutto nell’Italia centro-meridionale, questo ha significato una migrazione periodica, tra i mesi di ottobre e giugno, attraverso larghe vie erbose, chiamate tratturi, attraverso i quali gli ovini venivano condotti verso pianure fertili dove passare l’inverno.

Continua