Legalità Centro Storico di Manfredonia: avviato percorso di azioni condivise tra Associazioni e Istituzioni

9384_655510811142873_2016148062_nA seguito di specifica richiesta, ha avuto luogo nei giorni scorsi l’incontro tra tutti i rappresentanti delle Associazioni cittadine che hanno sottoscritto il documento sulla legalità nel Centro Storico di Manfredonia e l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco Angelo Riccardi, dall’Assessore alla Legalità Antonella Varrecchia, dall’Assessore alle Politiche Sociali Paolo Cascavilla e dal Vice Sindaco Matteo Palumbo.

Nel corso del confronto le Associazioni e l’Amministrazione Comunale hanno concordato un percorso comune per affrontare con azioni specifiche le problematiche evidenziate che si verificano in particolare nelle ore notturne dei giorni prefestivi, festivi ed estivi, come lo smodato consumo di alcolici fino allo stordimento, la costante violazione di ordinanze e leggi in materia di ordine pubblico da parte di alcuni esercizi commerciali che, fra l’altro, vendono alcolici anche ai minori, le emissioni di fonti sonore non a norma sia prima che dopo la mezzanotte.

Le Associazioni hanno sostenuto la necessità di affrontare e risolvere in modo strutturale la problematica, coinvolgendo le forze dell’ordine in un intervento coordinato  interforze che agisse in forma repressiva ma soprattutto preventiva, al fine di recuperare pienamente la vivibilità e l’ordine pubblico nel Centro Storico e di scongiurare lo sviluppo più ampio di forme di devianza e di delinquenza, tipo quelle già manifestatesi nelle attività represse dalle forze dell’ordine nell’operazione “Romanzo Criminale”.

Il Sindaco, accogliendo le istanze delle Associazioni, evidenziava di aver coinvolto il Sig. Prefetto e che questi aveva assicurato che avrebbe affrontato il tema nel corso della seduta del Comitato Provinciale per la Sicurezza convocato per il giorno 11 giugno.

In tale circostanza, anche a seguito dell’udienza del Sindaco, è emersa la volontà, da parte del Prefetto, di attivare una serie di iniziative “interforze” fra Polizia, Carabinieri, Finanza, Polizia municipale ed altre, affinché si provvedesse ad incidere con attività mirate e coordinate per affrontare e risolvere le problematiche illustrate con riferimento alla situazione dell’ordine pubblico nel Centro Storico di Manfredonia.

Il Sindaco e le Associazioni auspicano che l’attivazione imminente degli interventi prospettati dalla collaborazione “interforze” raggiungano quanto prima i risultati sperati, e nell’attesa invitano i cittadini a partecipare alla vita pubblica della città, comunicando altresì la prossima attivazione del Forum Permanente per la Legalità e la condivisione delle attività del Consorzio Etico per la prevenzione dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoolici, strumenti di ulteriore impegno propositivo sulla strada che porta alla costruzione di una città più sicura e inclusiva.

F.to:

– Le associazioni: ACLI, ANPI, Arte in Arco, Avi, Avo Giovani, Centro Cultura del Mare, Cittadinanzattiva, Comitato Abitanti Centro Storico, Comunione e Liberazione, Daunia TuR, Gruppo Scout Agesci, Lavoro&Welfare, Noi Manfredonia

L’Amministrazione Comunale di Manfredonia

I commenti sono chiusi