La Valle del Cervaro ed il Bosco dell’Incoronata

LA VALLE DEL CERVARO La Valle del Cervaro, è situata tra l’Appennino Meridionale Campano ed il Subappennino Dauno, tra le province di Avellino e Foggia. La valle deve il suo nome all’omonimo fiume che l’attraversa; questo nasce sulle pendici del Monte Grossateglia (987 m s.l.m.) nel territorio di Monteleone di…

Continua

Il lago Pescara, il Monte Cornacchia e Bosco Cerasa

E’ considerato il “tetto della Puglia”, il punto più alto del tacco d’Italia. Dalla sua vetta è possibile godere di un paesaggio esclusivo che abbraccia, quasi in un unico sguardo, il Gargano ed il Tavoliere, e poi ancora l’Irpinia e la Maiella.

Continua

Sulle orme degli antichi abitanti del Gargano

La natura carsica del territorio garganico, costellata da doline, inghiottitoi e soprattutto grotte naturali, ha favorito la frequentazione di questi luoghi da parte dell’uomo da molto lontano. Lo dimostrano i numerosi reperti rinvenuti nel sottosuolo fra cui quello di Apricena, riconducibili ad un uomo vissuto circa un milione e mezzo di…

Continua

Abbazie, Santuari e Chiese rupestri

Questo cammino è immerso in un paesaggio naturale incontaminato dove spiritualità e natura si legano in maniera inscindibile e dove soprattutto è possibile godere il fascino di un paesaggio garganico assolato,calmo e meditativo che domina dall’alto dei monti le valli aspre e selvagge ed in lontananza il mare. Questa direttrice…

Continua

La Via Sacra Longobardorum

La Via Sacra Longobardorum (la Via Sacra dei Longobardi) in Capitanata, viene scandita da santuari posti in successione ed a distanza regolari: Santa Maria di Stignano e di San Matteo in territorio di San Marco in Lamis, la Grotta di San Michele in Monte Sant’Angelo, San Leonardo di Siponto a…

Continua