Visita Mattinata con Daunia TuR

Mattinata, denominata anche la “farfalla bianca” del Gargano per la sua forma e il colore dominante delle sue abitazioni, è adagiata a poco più di un chilometro dal mare, proprio sui primi contrafforti dei versanti che si allargano nella bellissima piana olivetata ed è bagnata dalla omonima baia.

Continua

I sentieri delle Orchidee

IL SENTIERO DI FAJARAMA Il sentiero Fajarama è situato nell’agro di San Marco in Lamis, nei pressi del maestoso convento di San Matteo. Il percorso ha inizio dal canale della Fajarama, in cui è possibile ammirare grotte ed insenature molto suggestive; qui è molto presente il Pioppo e scovando tra i tronchi si…

Continua

I sentieri di bosco Quarto e Monte Spigno

Nella porzione di territorio compresa tra Monte Sant’Angelo, Carpino e l’alveo di Sant’Egidio vegetano interessanti complessi boschivi, dominati dal Cerro e dal Faggio, che rappresentano la porzione meridionale dell’antico Nemus Garganicus.

Continua

I sentieri costieri del Gargano

BAIA DEI MERGOLI – VIGNANOTICA Si tratta di un percorso attrezzato, da molti ritenuto uno dei più belli della Puglia, che si comincia percorrendo in direzione nord est una vecchia mulattiera in parte trasformata in pista per le attività forestali e antincendio. Dopo qualche centinaio di metri si incontra un…

Continua

Il Monte Calvo

Il Monte Calvo è la cima più alta tra quelle che costituiscono il massiccio del Gargano in Puglia. Raggiunge un’altitudine di 1056 m (quinta vetta della regione) e ha un’evidente morfologia carsica. Deve il suo nome a una cima completamente brulla, circondata, tuttavia, da imponenti e fitte foreste che ne ricoprono le pendici e si…

Continua